Lo Chef Glacier Fulvio Massimino tra i protagonisti di Sherbert Festival 2019

374

Lo chef Glacier Fulvio Massimino, selezionato per il quarto anno consecutivo, sarà tra i protagonisti dello Sherbert Festival di Catania che si svolgerà alla Villa Bellini dal 26 al 29 Settembre. La sua passione nasce nel 2010, “quasi un colpo di fulmine imprevisto”, come dichiara. Sin da piccolo, ha lavorato nell’azienda di ristorazione di famiglia finché, un’estate, dovendo supplire alla mancanza di un gelatiere si ritrova catapultato nel mondo della gelateria artigianale.
Curiosità, creatività e attenzione “maniacale” per gli ingredienti, lo portano a conoscere e riscoprire le peculiarità delle materie prime del nostro territorio, esaltandole e celebrandone il gusto nella sua variegata e originalissima produzione.
Nel 2014, con il team della “Nivarata”, rappresenta i gelatieri e la produzione di qualità della granita siciliana al SIGEP presso lo stand dei “Maestri della Gelateria Italiana”, comprovando abilità nella realizzazione delle granite classiche e fantasia nelle sperimentazioni e negli accostamenti di gusto.
Alla III edizione della “Nivarata”, si distingue vincendo il Premio “Granita dell’anno” con la granita “La Rossa” realizzata con frutti di bosco e bacche di goji, arancia.
L’anno seguente si aggiudica il medesimo Premio “Granita dell’anno” con il gusto mandorla di Avola e zucchero muscovado.
Nel 2017, dopo un intenso periodo di ricerca, apre, insieme alla pasticcera Bruna Vecchio, la gelateria “Slurp” ad Aci Castello, con 20 gusti di gelato in vetrina e 12 varietà di granita. Nel giugno 2019 si aggiudica il III piazzamento al Concorso “Gelato contemporaneo” di Milazzo. Ricordiamo, inoltre, che quest’estate è stato l’unico maestro gelatiere presente al congresso della Federazione Italiana Cuochi 2019.
Collabora con molti Chef siciliani, per i quali ha sperimentato la produzione di gelati con ingredienti particolari ed esclusivi, anche salati; citiamo, ad esempio, l’originalissimo “Sorbetto ai ricci” ideata destrutturando il concetto tradizionale di gelato (pur riconoscendone e rispettandone l’artigianalità) come solo una mente creativa può fare.
Allo Sherbert Festival 2019 partecipa con il gelato “Pane, burro e marmellata”.
“Il gusto scelto – dichiara Massimino -, ha tutto il sapore della famiglia, delle merende semplici e genuine, della felicità. L’idea è quella di creare la perfetta colazione/merenda all’italiana utilizzando latte fresco e burro di altissima qualità. Il tutto corredato da una composta di fragole e miele, realizzata utilizzando esclusivamente prodotti siciliani. Anche il pane utilizzato per completare la ricetta è di produzione locale e viene tostato e grattugiato per arricchire di consistenza, fragranza e sapore questa meravigliosa preparazione”.
Quanto agli obiettivi futuri, lo stesso Massimino aggiunge: “Il mio studio sulla produzione artigianale e la ricerca di ingredienti dalle caratteristiche di gusto e organolettiche di valore rappresentano i miei obiettivi primari, oltre, naturalmente, alla possibilità di essere presenti con un nuovo punto vendita in un’area diversa così da poter portare ad un pubblico più ampio la conoscenza della mia produzione”.