“Scirocco” apre un concept point all’aeroporto Fontanarossa di Catania

163

Scirocco – Sicilian Fish Lab, lo street food di qualità, approda al Terminal A di “Fontanarossa” con un nuovo format. L’apertura il 6 gennaio 2023 in partnership con Lagardère Travel Retail

CATANIA – Far conoscere la tradizione ed i sapori dello storico mercato del pesce di Catania in un contesto internazionale. E’ questa la nuova scommessa dai fratelli Marco e Giacomo Timpanaro. Dopo oltre sei anni dall’avvio del progetto Scirocco – Sicilian Fish Lab, il 6 gennaio ha aperto questo concept all’aeroporto “Fontanarossa” di Catania, alle partenze Terminal A, gestito da Lagardère Travel Retail.

Scirocco – Sicilian Food Lab è un nuovo format che dà la possibilità ai passeggeri
in transito nello scalo catanese di gustare i sapori autentici e piatti classici della
tradizione siciliana. L’offerta food diventa più ampia: dalle pluripremiate sarde a
beccafico, ai panini e tramezzini con pesce fresco fino ad altre scelte vegetariane.

“Offriremo ai clienti anche la possibilità di acquistare le pietanze in packaging eco-friendly per chi vorrà portare con sé un pezzo di Sicilia” ha dichiarato Marco
Timpanaro, soddisfatto della collaborazione con Lagardère Travel Retail, leader
mondiale nel settore del Travel Retail con oltre 160 anni di esperienza e più di 4.800
negozi in aeroporti, stazioni ferroviarie e altri canali. “Per noi entrare a far parte
dell’offerta food in uno scalo internazionale è già un onore, ma ciò acquisisce una
valenza maggiore grazie alla importante partnership con Lagardère che ha deciso
di affidarsi ad un marchio locale, giovane e che propone prodotti genuini e del
territorio”.

Scirocco – Sicilian Fish Lab, sin dalla sua apertura in Piscarìa a Catania, è diventato
in poco tempo punto di riferimento per gli amanti dello street food e dei fritti di
pesce e non solo preparati a regola d’arte e presentati in tradizionali cartocci in carta
paglia, con un format che unisce tradizione, innovazione ed ingredienti di qualità.