Cucina e storia: Palazzo di Varignana e il Treno Reale-Carrozza Ristorante

495

Il nuovo ristorante del Resort vede protagonista una carrozza del 1921 riportata a nuova vita. Una destinazione che interpreta lo spirito di un’epoca, dove vivere emozioni senza tempo.

Varignana (BO), Febbraio 2023 | Palazzo di Varignana allarga la sua offerta di ristorazione presentando il Treno Reale | Carrozza Ristorante: un’esperienza gastronomica capace di portare gli ospiti al tavolo della storia, trasportandoli in altri luoghi e in altri tempi. Protagonista di questa esperienza dei sensi è un’autentica carrozza d’epoca, classe 1921: un prototipo del treno reale che, dopo decenni di abbandono, è stata rigenerata e riportata a nuova vita. Con questo nuovo ristorante, il resort immerso nei colli bolognesi, prosegue il progetto di recupero e rigenerazione fortemente voluto dal fondatore, nato dal ripristino di colture autoctone e che lo ha visto protagonista anche di interventi su antichi casolari trasformati in ville di lusso.

Il Treno Reale | Carrozza Ristorante nasce come un viaggio nel tempo, che “racconta” una storia straordinaria, fatta di collegamenti internazionali in un mondo che diventava sempre più connesso: un’epoca in cui l’Italia si apriva al mondo, sostituendo i lunghi viaggi in carrozza a cavalli con quelli rapidi, effettuati con sbuffanti locomotive a vapore e carrozze arredate con velluti, ottoni e legni pregiati. Rievocarne i fasti e l’atmosfera, per farne il simbolo di un’epoca, è stato l’inizio di un accurato progetto di recupero filologico. Per la sua realizzazione Palazzo di Varignana ha coinvolto architetti, scenografi, studiosi di carrozze reali dell’epoca, oltre a esperti artigiani per le minuziose decorazioni in foglia d’oro e all’artista di fama internazionale Giovanni Bressana per la decorazione artistica pittorica.

Questo gioiello artistico fa da cornice alla raffinata proposta culinaria dell’Executive Chef di Palazzo di Varignana Davide Rialti. La cucina raffinata ed elegante accompagna gli ospiti in un caratteristico viaggio culinario che, attraverso il menù, celebra i percorsi e il periodo storico del Treno Reale, partendo da una sapiente ricerca di materia prima d’eccellenza. Qui ogni portata si fa protagonista di una cena insolita, un viaggio nel tempo, nei sapori, nelle antiche tecniche di preparazione per regalare un’esperienza gastronomica pensata per accompagnare i sensi e regalare emozioni. Tra le proposte più emblematiche “Risotto al Sangiovese Palazzo di Varignana mantecato all’olio EVO Stiffonte, fonduta al Parmigiano, guanciale fondente” e “Crespella farcita al mascarpone di latteria, mandorle del Podere Rio Rosso e crema inglese alle pere”.

Il ristorante, aperto tutti i sabati, ospita 22 coperti disposti tra il corpo centrale e un privè. Un luogo pensato per eventi privati e occasioni speciali, perfetto per raccogliersi in un pasto, celebrare un accadimento o brindare per il raggiungimento di un traguardo. La cena inizia alle 20.30 con un fischio così da simulare la partenza del viaggio. Suggestione ed emozione si trovano riunite in una esperienza ambientale che non ha eguali, dove il rapporto tra spazio e cibo, servizio e contesto è pensato per accogliere e accompagnare l’ospite in una diversa dimensione del buon gusto e dell’eleganza in tavola.

Il Treno Reale-Carrozza Ristorante completa l’offerta gastronomica di Palazzo di Varignana, affiancando il Grifone, con la sua proposta fine dining, Aurevo Pool Restaurant con la sua cucina oliocentrica contemporanea; Le Marzoline, dedicata alla cucina tradizionale emiliana.

Treno Reale – Carrozza Ristorante

Via Ca’ Masino, 611A, 40024 Castel San Pietro Terme BO

Email: info@palazzodivarignana.com

Telefono: 051 19938300

Orari di apertura: sabato dalle 20:30

AUTORERedazione
Articolo precedenteAccademia Lievito Madre e Panettone Italiano: al via i corsi di formazione
Articolo successivoDOC delle Venezie torna a Miami e brinda alla 22ª edizione del SOBEWFF®