Sabatini Gin: tre medaglie alla London Spirits Competition 2024

114

Sabatini Gin ottiene tre nuovi riconoscimenti che confermano l’alta qualità del brand toscano

CORTONA (AR) – Sabatini Gin – il brand toscano nato a Cortona, sulle colline aretine, e guidato dalla famiglia Sabatini – festeggia l’assegnazione di tre medaglie alla London Spirits Competition 2024, competizione internazionale che premia e promuove tutte le categorie di spirits sulla base di gusto, ricerca e sviluppo, packaging e prezzo.
A ricevere il prestigioso riconoscimento la referenza Negroni Ready to Drink in bottiglia da litro, recentemente presentata sul mercato dal brand, che si aggiudica la medaglia d’oro nella categoria Ready to drink (RTD) oltre alla medaglia come prodotto Ready to drink dell’anno 2024.

“Siamo orgogliosi del riconoscimento ottenuto da Negroni Ready to drink”, afferma Denise D’Angelo, Brand manager di Sabatini Gin, “Abbiamo iscritto il prodotto a novembre, quando era stato appena lanciato sul mercato, quasi ancora in una fase di test. Pertanto, ricevere un riconoscimento così importante e prestigioso solo pochi mesi dopo è motivo di grande soddisfazione per noi e conferma l’efficacia delle nostre scelte strategiche relative all’ampliamento del portafoglio verso nuove categorie di prodotto, come i ready to drink.”.

Negroni Ready to drink, ultima aggiunta al catalogo del brand toscano, è un omaggio al grande classico della mixology italiana. Accurata miscela di Sabatini Gin, bitter e vermouth, unisce l’alta qualità delle botaniche toscane alla semplicità di un prodotto pronto da bere in un formato conveniente, da 1L. Il gusto floreale di Sabatini Gin incontra un vermouth erbaceo con aromi freschi di agrumi e un bitter elegante e persistente, nato dall’infusione di arance amare e china e genziana che donano un profilo legnoso, caldo e terroso. Con la semplice aggiunta di ghiaccio e di una fetta d’arancia a guarnire, il ready-to-drink di Sabatini è ideale per accompagnare un aperitivo o un dopocena.

Medaglia d’argento anche per Sabatini Gin Barrel, il London Dry Gin di casa Sabatini invecchiato in botti di rovere ex-Chardonnay toscano. Sabatini Gin Barrel rappresenta un prodotto elegante, dal gusto sofisticato, perfetto da degustare liscio a temperatura ambiente in un bicchiere balloon. Al naso si avvertono note fresche ed erbacee, che rimandano agli aromi della campagna toscana e dell’uva appena raccolta. Il gusto è pieno e avvolgente, con sentori di rovere e note di lavanda, ginepro e salvia. Il finale è lungo, morbido, con richiami di liquirizia dati dal finocchietto selvatico.

Per entrambe le referenze era la prima partecipazione alla London Spirits Competition. I prestigiosi riconoscimenti ottenuti confermano l’impegno di Sabatini Gin verso l’eccellenza e l’innovazione nel mondo degli spirits.

AUTORERedazione
Articolo precedenteVinitaly, il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, al Padiglione Lazio
Articolo successivo“Giornate dell’Agricoltura”, a Valledolmo la XXIV edizione