Raccontare il gusto e il buongusto della nostra Italia!

4036

La passione certamente arriva da lontano e, se ci si guarda indietro, probabilmente gli anni di esperienza sul campo superano il decennio. Ma non è alla quantità che vogliamo guardare e anche la qualità deve puntare ancora più in alto! No, non è naturalmente un discorso di autocelebrazione, dato che la prima cosa che realmente perseguiamo è il buongusto. E l’autocelebrazione non lo sarebbe proprio! E’, piuttosto, un discorso di “celebrazione”, questo sì, di un Paese straordinario, quale è la nostra Italia, con le sue produzioni agroalimentari, vitivinicole e con tutto l’indotto che ne consegue: enoturismo, agriturismo, economia di settore, sfida ai mercati globali e mediterranei…

Da qui, da questa consapevolezza acquisita non soltanto scrivendo dinanzi al monitor di un computer, ma girando in lungo e in largo per la Penisola e all’estero, è aumentata negli anni la voglia di raccontare questo Paese in chiave agricola, vinicola, culinaria, cultural-gastronomica… e di farlo con un respiro anche internazionale. CHARMAT MAGAZINE vuole raccontare le storie più belle di questa nazione, da qui il sottotitolo accattivante di RACCONTI DI CUCINA E DI CANTINA, avvalendosi di firme prestigiose di professionisti che, come il sottoscritto, da decenni lavorano assiduamente come penne infaticabili per farci conoscere cantine, ristoranti, luoghi, borghi, paesi, città dove l’agricoltura e la cucina italiane sono il vero motore trainante della nostra economia. A loro, ai nostri bravi e preparati collaboratori, va innanzitutto il nostro GRAZIE sincero per essere al nostro fianco a sostenere questo bel progetto!

La lista dei collaboratori certamente aumenterà, come quella delle interviste, delle recensioni, dei racconti, dei resoconti, ma anche della nostra partecipazione a degustazioni, cooking show, conferenze e masterclass, incontri tematici e di approfondimento, perché nulla venga lasciato al caso e si possa delineare sempre meglio il profilo di un Paese che deve tornare a crescere e che ha nell’agricoltura e nell’agroalimentare MADE IN ITALY (nel senso più ampio del termine) la sua vera spinta!

GRAZIE, inoltre, a quanti di Voi, lettori, vorranno dare anche solo un’occhiata al nostro nuovo magazine, per poi restare (speriamo!) affascinati da questo nuovo progetto editoriale. GRAZIE, infine, a tutte quelle realtà produttive ed economiche che ci vorranno dare fiducia, trovando in CHARMAT MAGAZINE un nuovo canale (non solo digitale, ma reale…) di diffusione delle loro produzioni. Raccontare insieme il gusto e il buongusto italiani è la nostra mission. Benvenuti a tutti!

AUTOREAntonio Iacona
Articolo precedenteLa vendemmia nella patria del Vino Nobile di Montepulciano
Articolo successivoViniMilo: oltre 25mila visitatori nel primo weekend, con 128 etichette dell’Etna