Vino e mixology: Fattoria della Talosa firma il cocktail dell’estate 2023

408

Il Rosso di Montepulciano Talosa diventa protagonista di Romantico Talosa, un long drink creato in collaborazione con Romantico ristorante di Montepulciano

Montepulciano – Intenso e allo stesso tempo rinfrescante ed estivo, da godere after-dinner. Romantico Talosa è un drink dedicato alle colline di Montepulciano, area in cui, dal 1972, sorge Fattoria della Talosa, cantina produttrice di una delle eccellenze del territorio: il Rosso di Montepulciano. Strutturato ma allo stesso tempo delicato e dotato di grande piacevolezza, un rosso di Toscana che non poteva non essere scelto dal bartender Daniele Chiarini per creare un cocktail capace di esaltarne al massimo le caratteristiche e di far parlare le colline in cui questo vino prende vita. Quella di legare vino e mixology è stata una scelta particolarmente voluta dall’azienda, guidata da Edoardo Mottini Jacorossi, a rappresentare il forte desiderio di innovarsi continuamente e di puntare a coinvolgere anche i giovani incuriosendoli e avvicinandoli al mondo del vino con originalità.

Ingredienti per creare Romantico Talosa:
Ghiaccio
Pestato di salvia alla base
5 gocce di angostura
70 ml Rosso di Montepulciano Fattoria della Talosa
30 ml Vermouth rosso
20 ml succo di sSusina
Una spruzzata di soda
200 ml di acqua tonica
Guarnire con salvia sul finale

Fattoria della Talosa

La Fattoria della Talosa è un’azienda di Angelo Jacorossi e della sua famiglia dal 1972. Talosa è una tra le prime aziende di Montepulciano ad aver intrapreso il percorso della qualità che ha portato il Vino Nobile di Montepulciano ai vertici dell’enologia toscana e quindi italiana. Negli anni, infatti, la piccola cantina è cresciuta molto e oggi è un’azienda che produce vini d’eccellenza. Le viti della Fattoria della Talosa si estendono lungo 33 ettari di vigneto, in una tra le più suggestive e scenografiche zone del Cru di Montepulciano: località Pietrose, ad una altitudine di 330-400 metri sul livello del mare, con esposizione sud-ovest. La più antica cantina di affinamento di Talosa è situata nel centro storico di Montepulciano, nei sotterranei di Palazzo Tarugi e Palazzo Sinatti, costruiti nei primi decenni del ‘500 di fronte al Duomo di Montepulciano. L’ingresso nella Cantina Storica di Talosa riporta i visitatori indietro nel tempo, al Rinascimento italiano, nel XVI secolo. Le gallerie, interamente costruite a mattoni, si alternano in susseguirsi di volte e nicchie dove trovano posto le botti.

AUTORERedazione
Articolo precedenteXXXVI Rassegna “Müller Thurgau: Vino di Montagna”
Articolo successivoUn piatto iconico in versione veg: sfiziose polpette vegetariane