Le star del bartending dal 19 al 22 febbraio in Fiera a Rimini

413

RIMINI – Otto bartender italiani di fama internazionale per un cocktail bar unico: è il Mixology Circus, nuova area per il beverage di alta qualità che debutta al prossimo Beer&Food Attraction – The Eating Out Experience Show, il salone di Italian Exhibition Group in fiera a Rimini dal 19 al 22 febbraio prossimi.

Veri luoghi di culto, nei cocktail bar si mescolano, sì, gli spirits, ma anche i mood di chi tiene al buon bere e sceglie per accompagnare le emozioni di un incontro, o i pensieri solitari, i classici: dal complesso Manhattan al più brioso Gin&Tonic, sino ai signature cocktail che le star della miscelazione creano per i loro locali. In Italia, Roma, Milano, Firenze sono alcune delle città italiane di riferimento per il beverage, che a Beer&Food Attraction saranno rappresentate da locali, tanto antichi quanto moderni in proposte e tendenze e che incarnano a pieno titolo quell’esperienza che va oltre un drink e diventa socializzazione al punto da crescere del 58% tra gennaio e settembre 2022 a livello globale, rispetto alla crescita del 21% dell’intero settore Ho.re.ca. (fonte: IRI).

Ca Ri Co (Milano), Cloakroom CocktailLab (Treviso), Drink Kong (Roma), Freni e Frizioni (Roma), Locale (Firenze), Quanto Basta (Lecce), Rivabar (Riva del Garda), Ruggine (Bologna): questo il parterre di locali che animeranno il Mixology Circus, in un’area esclusiva e di design collocata nel settore beverage di Beer&Food Attraction.

Otto tra i massimi virtuosi del cocktail riuniti nella stessa area design, dove i professionisti potranno scoprire le novità e le tendenze per ben miscelare, presentare ed emozionare i clienti dei loro locali. Ciascun bartender avrà nel Mixology Circus una sua postazione e presenterà una speciale drink list di tre cocktail. Ma non solo. Nella nuova area beverage voluta da IEG per Beer&Food Attraction, si terranno masterclass di alto livello a cura di esperti del settore, fondamentale per stare al passo coi tempi e con i protagonisti che cambiano: non più solo il cliente al centro, ma anche il cocktail non solo per il suo gusto finale, ma soprattutto per la sua preparazione che diventa un momento che va spettacolarizzato.

Un’opportunità unica, in fiera a Rimini che le aziende sponsor del progetto hanno per raccontare i loro prodotti, perché il cocktail va assaggiato e il palato diventa protagonista per cogliere le sensazioni, emozioni e i ricordi che ne scatena. Mixology Circus è realizzato in collaborazione con Samuele Ambrosi, mixologist, trainer ufficiale e vicepresidente AIBES, già campione del mondo. È uno dei massimi esperti di gin, co-autore assieme a Maurizio Maestrelli del volume “Anthologin”, con le illustrazioni di Serena Conti.

Beer&Food Attraction, the eating out experience show (beerandfoodattraction.it)

AUTORERedazione
Articolo precedenteConsorzio DOC delle Venezie: i nuovi obiettivi per il 2023
Articolo successivoMostre: Bologna riscopre la figura del pittore Patrick Procktor