Il Nero D’Avola DOC Sicilia incontra il cioccolato. Gli abbinamenti suggeriti

451

PALERMO – Il Nero D’Avola DOC Sicilia fa il giro del mondo per poi individuare nel suo territorio di origine un accostamento ideale da proporre a San Valentino, quello con il cioccolato siciliano, primo tra tutti il cioccolato di Modica. Che sia un momento per gli innamorati, in famiglia, una coccola tra amici o da dedicare a se stessi, accostare un calice di Nero D’Avola al cioccolato è senz’altro un piacere d’eccezione per il palato.

Il vitigno a bacca rossa più importante della Sicilia, con più di 43 milioni di bottiglie certificate DOC Sicilia nel 2022, conferma il trend positivo in atto dal 2017, quando le bottiglie erano poco più di 7 milioni.

Ambasciatore dell’isola dal carattere impetuoso e attraente, ma che al contempo si lascia addomesticare: il rosso DOC Sicilia per eccellenza è plastico nelle sue manifestazioni, si rinnova a seconda delle esigenze del consumatore. “Il Nero D’Avola è un vitigno che riesce a sorprendere grazie alle sua innata capacità di sposarsi alla perfezione con sapori diversi e anche inaspettati – sottolinea Antonio Rallo, presidente del Consorzio di Tutela Vini DOC Sicilia – ma è proprio questa la sua cifra stilistica, la chiave del suo successo: la versatilità”.

Nel caso dell’abbinamento proposto, le note aromatiche del Nero D’Avola abbinate al cacao, ne esaltano il gusto e la permanenza della sua percezione aromatica.

AUTORERedazione
Articolo precedenteTrento, Moser: ecco Blauen Blanc de Noirs 2015 Trentodoc Extra Brut
Articolo successivoVilla Santo Stefano a “L’Altra Toscana” con un’edizione speciale Cabernet Franc