Serralunga d’Alba: degustazioni dedicate al Barolo con 34 cantine

578

Barolo E’ Serralunga
Serralunga d’Alba, 2-3-4 Giugno

Serralunga d’Alba sarà protagonista di una tre giorni, chiamata Barolo è Serralunga, dedicata al Barolo che porta la sua menzione geografica con 34 case vinicole coinvolte nel banco d’assaggio e nelle Master Class.

Da venerdì 2 giugno a domenica 4 giugno sulla terrazza di Serralunga Casa Mia messa a disposizione dal produttore Luigi Vico sarà possibile degustare e approfondire il Barolo del Comune di Serralunga dall’annata 2016 all’annata 2019.

Barolo è Serralunga rientra tra le iniziative di cui negli ultimi tempi siamo testimoni, create per valorizzare la menzione Barolo del Comune di Serralunga, come il Serralunga Day o la recente iniziativa della Castle Foundation e che va ad affiancarsi alle altre presentazioni collettive quali La morra Hill Barolo, Monforte Barolo Boys, Roddi e Castiglione Falletto con Io Barolo, dove il successo è il risultato della una partecipazione attiva dei produttori.

Anche in questo caso i produttori saranno presenti personalmente o con i vini per raccontare un territorio da sempre ritenuto importante e speciale tra gli undici comuni della zona di produzione del Barolo. Durante Barolo è Serralunga sarà quindi possibile assaggiare in modo comparato i Barolo delle cantine che hanno scelto di valorizzare Serralunga dedicandogli un’etichetta: Alessandro Rivetto – Angelo Negro – Boasso Franco – Cà Romé – Cantina del Nebbiolo – Cascina Adelaide – Cascina Luisin – De Simone – Domenico Clerico – Enrico Serafino – Ettore Germano – Famiglia Anselma – Ferdinando Principiano – Fontanafredda – G. D. Vajra – Gerlotto – Giovanni Rosso – Giudice – Garesio – La Contrada di Sorano – Luigi Vico – Mauro Veglio – Osvaldo Viberti – Palladino – Paolo Manzone – Pico Maccario – Pira – Podere Gagliassi – Rivetto dal 1902 – Schiavenza – Tenuta Cucco – Tenuta Rocca – Villadoria – Vite Colte.

Serralunga Casa Mia, è un format dedicato all’enoturista appassionato dove è possibile provare i vini di Luigi Vico e i diversi Barolo dei produttori di Serralunga tutto l’anno, non soltanto durante questo evento.

L’evento è organizzato in collaborazione con Ais Piemonte e con la Compagnia del Calice.

AUTORERedazione
Articolo precedenteLa Maremma autentica di Monteverro nel cuore della Versilia
Articolo successivoGrande successo per la IV edizione di “SPATIUM PINOT BLANC”