Pavia e Vinarius: degustazioni dei vini del territorio

243

VINARIUS e PAVIASVILUPPO (Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pavia) sono liete di annunciare l’iniziativa che celebra i vini del territorio già vincitore del 9° Premio Vinarius 2023 con la “settimana di degustazione” dei vini di eccellenza del pavese.
Alla “settimana di degustazione”, che avrà luogo dal 23 al 28 ottobre, hanno aderito ben oltre 30 enoteche lungo tutta la penisola. In degustazione i vini dei viticoltori che, con il loro lavoro e la loro passione, hanno reso questo territorio meritevole di ricevere il premio Vinarius.

Così come il pavese è ormai riconosciuto per la sua spiccata vocazione vitivinicola, allo stesso modo i vini ne rappresentano a pieno titolo la tradizione e la cultura enologica e grazie alla “settimana di degustazione”, indetta da Vinarius e da Paviasviluppo per gli amanti ed appassionati di queste eccellenze d’Italia, è possibile approfondire e sperimentare le caratteristiche di quest’area e dei suoi prodotti direttamente nelle enoteche aderenti.

“Siamo orgogliosi di poter continuare nel solco già tracciato dall’associazione Vinarius con il Premio Vinarius 2023 e con il viaggio di approfondimento per la promozione del Territorio protagonista, il pavese. Crediamo fortemente in questa iniziativa che porterà i vini del Territorio in tour per le enoteche che danno fiducia alla nostra associazione e che hanno aderito all’iniziativa. Sono circa 30 e questo per noi è un grande risultato”, afferma Andrea Terraneo, Presidente Vinarius.

“Prosegue la proficua collaborazione con l’Associazione delle Enoteche italiane, che quest’anno ha assegnato alle terre pavesi l’ambito Premio Vinarius al Territorio – dichiara il Commissario Straordinario Giovanni Merlino – La partecipazione di 18 aziende vitivinicole dell’Oltrepò a questa settimana di degustazione del Metodo Classico testimonia la precisa volontà della Camera di Commercio di affermare la qualità delle nostre produzioni a livello nazionale. In tutta la penisola operatori e winelovers potranno apprezzare l’eccellenza delle nostre bollicine”.

Tra le città toccate dalla settimana di degustazioni nelle enoteche Vinarius, Como, Milano, Terni, Bari, Brindisi, Firenze, Roma, Padova, Cantù, Siena, Trieste. Qui l’elenco completo delle enoteche aderenti:
Vino Vino dal 1921, Cotti dal 1952, Cantine Isola a Milano, Incontri diVini a Seregno, Stringhetto a Legnago, La Barrique a Cantù, Enoteca CM a Como, Canneto Beach 2 – Riontino a Margherita di Savoia, La mia Cantina a Padova, Elisir a Santa Giustina Dolomiti, Ai Cavai e Enoteca Bischoff a Trieste, Vini & Delizie a Firenze, Il Borgo a Prato, Da Pino alle fonti a Siena, La Fiaschetta a Roma, Vino Vino a Terni, L’Etichetta a Bastia Umbra, Coloniali Enoteca Gargiulo ad Eboli, Pollino DiVino a Rotonda (PZ), Ceparoyal a San Salvo, Nasacca a Carloforte, Enoteca vini Chisena a Latiano, L’Angolo Divino a Ruvo di Puglia, Wine Shop a Reggio Calabria, Drink Shop di Lippolis Stefania a Putignano, Terruli a Martina Franca, Anelli Enoteca delizie dal 1970 a Brindisi, Cilda a Catania e Un mondo Divino a Orzinuovi.

AUTORERedazione
Articolo precedenteAutunno, ecco il Falò: il rosso giovane di Lungarotti
Articolo successivoModena regina dello champagne. Champagne Experience cresce ancora