Oltrepò, Terra di Pinot Nero: un territorio, un vitigno, due eccellenze, III edizione

353

Il 25 settembre presso l’Antica Tenuta Pegazzera di Casteggio (PV) torna l’appuntamento dedicato alle migliori espressioni di questo grande vitigno

Casteggio (PV) – Lunedì 25 settembre all’Antica Tenuta Pegazzera di Casteggio (PV) andrà in scena la terza edizione di “Oltrepò – Terra di Pinot Nero, un territorio, un vitigno, due eccellenze”. L’appuntamento dedicato al vitigno principe di questo territorio e alle sue sfaccettature, il Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese DOC e l’Oltrepò Pavese DOCG Metodo Classico Pinot Nero, vedrà coinvolte 33 aziende virtuose che credono nella sua valorizzazione.

Durante l’evento, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, le cantine presenteranno le loro eccellenze durante un walk around tasting, rivolto a giornalisti e operatori del settore italiani e stranieri.
Una selezione di etichette sarà presentata nel corso di due masterclass tematiche, dedicate rispettivamente al Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese DOC e all’Oltrepò Pavese DOCG Metodo Classico Pinot Nero.

Le cantine partecipanti sono: Alessio Brandolini, Berté & Cordini, Bosco Longhino, Bruno Verdi, Cà del Gè, Cà di Frara, Calatroni, Castello di Cigognola, Castello di Luzzano, Cavallotti, Conte Vistarino, Cordero San Giorgio, Finigeto, Fondazione Riccagioia – ERSAF, Frecciarossa, Giorgi, Giulio Fiamberti, La Genisia, La Piotta, La Travaglina, Lefiole, Manuelina, Marchese Adorno, Montelio, Oltrenero, Pietro Torti, Prime Alture, Quaquarini Francesco, Tenuta Mazzolino, Terre d’Oltrepò – La Versa, Torre degli Alberi, Torti l’Eleganza del Vino, Travaglino.

(CREDITI FOTO: EDOARDO VACCAROLI). 

AUTORERedazione
Articolo precedenteVino, Assemblea UIV: previsioni su consumi e ricambio generazionale
Articolo successivoAci Trezza (CT): aperitivo solidale per il recupero delle tartarughe marine