8 Marzo di solidarietà alla Trattoria La Carrubba per “Pink Project”

202

Il patron Calogero Morgano, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, devolverà parte del ricavato della cena dell’8 marzo a Pink Project, ente del terzo settore che ha lanciato l’iniziativa solidale “LOTTO MARZO tutti i giorni”

SANT’AGATA DI MILITELLO (ME) – In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Calogero Morgano, patron della storica Trattoria La Carrubba di Sant’Agata di Militello, ha risposto all’appello di Pink Project – l’ente del terzo settore con sede a Sant’Agata di Militello e Capo d’Orlando, che opera attivamente in favore di tutte le donne vittime di violenza e per la prevenzione della stessa – e contribuirà a sostenere il loro lavoro con un gesto concreto. Pink Project, infatti, ha lanciato in questi giorni l’iniziativa solidale “Lotto Marzo tutti i giorni” per sensibilizzare quante più persone e attività a sostenere l’operato dell’associazione.

Come ogni anno, la trattoria santagatese ha ideato un menu speciale per tutte le donne che vorranno celebrare a tavola questa importante giornata, ricca di significati, e devolverà parte del ricavato a sostegno del lavoro che quotidianamente Pink Project svolge in favore delle donne.

«È arrivato il momento per ciascuno di noi di fare la propria parte e dare un contributo alla battaglia contro i femminicidi e la violenza sulle donne. Da uomo, – ha affermato Calogero Morgano – mi sento molto vicino a queste tematiche e penso che dobbiamo contribuire tutti nel nostro piccolo a far cambiare la mentalità e evitare che fatti del genere si ripetano. Sono stato sempre un “mammone”, il rapporto con mia madre era speciale e lei mi ha insegnato a rispettare tutte le donne. Sono molto sensibile al tema e credo fortemente nel lavoro che queste associazioni fanno sul territorio. Conosco bene Pink Project e sono felice di dare il mio contributo alle loro battaglie. Spero che nel tempo riescano sempre più ad ottenere i risultati che meritano per l’impegno profuso. Così devolveremo parte del ricavato della cena evento che si svolgerà l’8 marzo alla trattoria La Carrubba».

IL MENU DEGUSTAZIONE TRA I SAPORI DEL TERRITORIO

La mano in cucina è sempre quella esperta di una donna, la zia Rosalia che è il simbolo della trattoria La Carrubba aperta nel 1980 in contrada San Leo a Sant’Agata di Militello. La storica Trattoria è ormai diventata un riferimento gastronomico per il territorio nebroideo, grazie alla sapiente valorizzazione della cucina siciliana e della tradizione portata avanti da Calogero Morgano e dalla zia.
Dopo un accurato restyling degli ambienti, La Carrubba è oggi il locale che mette d’accordo tutti grazie ad un’offerta sempre attenta a selezionare le migliori materie prime a km zero e ad una cucina al passo coi tempi che parla un linguaggio semplice e diretto e riporta ai piatti della memoria, con qualche spunto innovativo.
In occasione dell’8 marzo è stato ideato un menu con i piatti più amati della trattoria, alcuni dei quali hanno fatto la storia della stessa. Si comincia con i ricchi antipasti: il tortino di patate e porcini con turbante di cicorietta di campo, il rotolino di zucchine con fiordilatte e acciughe salate, le panelle, le polpettine in agrodolce con cipolla caramellata, la parmigiana di melanzane, gli arancinetti di zucca, le crespelle di bieta. Si continua con le mezze maniche con carciofi e salsiccia su crema di zucca con croccante di crudo di suino nero e le trofiette con pistacchio di Bronte e guanciale. Per concludere gli involtini di filetto di maialino nero con fiordilatte, maiorchino e pistacchio, con contorno di misticanza arance e finocchi e l’immancabile Torta Mimosa.
Per prenotazioni: Trattoria La Carrubba, contrada San Leo, Sant’Agata di Militello (ME) Tel. 0941 701987

PINK PROJECT
Pink Project è un ente del terzo settore, nato nel 2008 a Capo d’Orlando, che opera per promuovere le pari opportunità, valorizzare la figura della donna e contrastare ogni forma di violenza e discriminazione, in particolare fondata sul genere. In particolare Pink Project ha specializzato la sua azione nella prevenzione e nel contrasto della violenza contro le donne con due centri antiviolenza, uno a Capo d’Orlando, attivo dal 2013 ed uno a Sant’Agata di Militello, inaugurato il 30 Dicembre 2022 che rappresentano luoghi sicuri e neutri in cui le donne possono intraprendere percorsi di indipendenza, empowerment e libertà.
Pink Project, grazie ad una equipe femminile specializzata, lavora quotidianamente per rimuovere ostacoli, barriere ed ogni forma di discriminazione, con l’obiettivo di tutelare i diritti umani e sociali, in particolare di donne e minori.

AUTORERedazione
Articolo precedenteA “L’Orso in Duomo” il premio “Pizza e Cocktail” di Identità Golose
Articolo successivo“Io Compro Siciliano” e “Terra Verde” portano la Sicilia a Berlino