Dal cuore del Piemonte, “Barbera d’Asti Wine Festival”

42

COSTIGLIOLE D’ASTI – Con grande entusiasmo, il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato è lieto di annunciare l’imminente “BARBERA D’ASTI WINE FESTIVAL”, evento di alto livello e dal forte respiro internazionale che si svolgerà ad Asti dal 6 al 15 settembre.

“Quello che presenteremo nel dettaglio alla prossima conferenza stampa di giugno – racconta Vitaliano Maccario, Presidente del Consorzio – intende essere una manifestazione capace di proiettare ulteriormente il nostro territorio sul palcoscenico internazionale. Il nostro obiettivo è infatti quello di rafforzare e promuovere l’identità e la visibilità della Barbera d’Asti e delle nostre denominazioni – 4 Docg e 10 Doc – elevandone il prestigio a livello mondiale. Da questo spirito nasce Barbera d’Asti Wine Festival, dieci giorni di festival dove andrà in scena un palinsesto di eventi esclusivi. È il momento di invitare gli appassionati di tutto il mondo a scoprire con i propri occhi la bellezza e le ricchezze del Monferrato.”

Grazie alla prestigiosa collaborazione dei media partner Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, il festival mira infatti a coinvolgere professionisti e operatori di spicco in una serie di incontri, talk e degustazioni di altissimo livello che promettono di animare e stupire tutti i partecipanti nella magica cornice del centro storico della città di Asti.

“Il programma che stiamo finalizzando mira a raccontare le mille sfaccettature del nostro territorio in maniera inedita, moderna e coinvolgente anche grazie alla partecipazione di un prestigioso parterre di ospiti e una serie di incontri che spazieranno dal vino, all’arte, alla cultura. Inoltre, grazie alla collaborazione con La Gazzetta dello Sport, vogliamo celebrare il connubio tra sport e arte vinicola del Monferrato a dimostrazione della vitalità e dinamicità del nostro territorio sotto tutti i punti di vista. Invitiamo quindi tutti gli appassionati di vino, i professionisti del settore e i media a segnare queste date nel calendario” conclude il Presidente Maccario. “Non vediamo l’ora di accogliervi e di rendervi parte di questo straordinario evento.”

AUTORERedazione
Articolo precedentePiemonte, le meraviglie del Monferrato
Articolo successivoViticoltura, UIV: export macchine agricole oltre il miliardo di euro