Sostenibilità e tutela ambientale: continua l’impegno di Gin Canaïma

471

Canaïma, il gin dell’Amazzonia, da sempre impegnato nella salvaguardia dell’ambiente dà vita al suo primo Green Month, un mese di attività legate ai temi della sostenibilità e dell’ecologia. Cinque settimane in cui il brand racconterà il forte legame e il costante impegno nella tutela della sua terra d’origine, del pianeta e delle persone che lo popolano attraverso l’arte della mixology. Con una drink list dedicata da provare nei migliori locali di tutta Italia, il Green Month di Canaïma vuole così portare l’attenzione su tre ricorrenze che celebrano la vita e il rispetto della natura: il 20 maggio, Giornata mondiale delle api, il 5 giugno, Giornata mondiale dell’ambiente e il 22 giugno, Giornata mondiale delle foreste pluviali.
Il Green Month inizia il 20 maggio in occasione della giornata mondiale delle api per la quale Canaïma ha creato il cocktail Bee Kind. Gin e lime fresco uniti al miele fornito in ogni paese da apicoltori locali. Per l’Italia è stata scelta Enrica Maria Lucchelli, che nella sua azienda nell’Oltrepò pavese produce oltre 6 tipi di miele diverso. Istituita per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza che gli impollinatori ricoprono nella conservazione dell’equilibrio ecologico e della biodiversità, sul loro fondamentale contributo alla sicurezza alimentare e alla creazione di lavoro sostenibile nel mondo dell’agricoltura, la giornata mondiale delle api è sostenuta da Canaïma con l’iniziativa “Bee kind with the Amazon”. Un progetto che finanzia la creazione di una scuola di apicoltura nella foresta pluviale per formare gli studenti sulla cura e la crescita degli alveari e per garantire la continuità di questo importante progetto di conservazione dell’ecosistema tra le generazioni future, insegnando un’attività sostenibile e benefica per l’ambiente.
Il Green Month è un’occasione unica per gustare il gin dell’Amazzonia e sostenerlo attivamente nel suo impegno ambientale poiché al termine delle cinque settimane, Canaïma devolverà il corrispettivo delle consumazioni alla riforestazione dell’Amazzonia, progetto che il brand porta avanti dal 2019 e che prevede di ricollocare nella sua terra d’origine circa 7000 piante entro il 2023.
La mappa dei locali aderenti e la drink list sono disponibili al sito: Bee Kind (compagniadeicaraibi.com)

Gin Canaïma
Gin di una terra meravigliosa che ospita più di 400 tribù ancestrali ognuna con la propria lingua, cultura e territorio. Un’eredità culturale e ambientale quella dell’Amazzonia, che viene tramandata di generazione in generazione e che Canaïma supporta attraverso la collaborazione con associazioni che si impegnano a migliorare la qualità di vita delle popolazioni indigene e la conservazione del proprio ecosistema come Fondazione Tierra Viva, che promuove iniziative come formazione all’imprenditoria e prevenzione in ambito salute, Saving the Amazon che sostiene le comunità indigene dell’Amazzonia colombiana piantando alberi e creando imprese ecologiche a supporto della loro sussistenza e FUCAMUVA, fondazione colombiana che si adopera per promuovere il sostegno e l’empowerment delle imprenditrici e artigiane della regione di Vaupés. Canaïma lavora in collaborazione con la fondazione nello sviluppo dei materiali di visibilità del marchio dall’inizio del 2021. A queste associazioni Canaïma devolve il 10% delle vendite.
L’unicità di Canaïma è da ricercare nelle botaniche selezionate che il clima e le particolari condizioni del suolo amazzone sono in grado di offrire. Un mix esotico di 19 botaniche, alcune amazzoniche come la noce di acagiù, açaï, moriche (o uva di palma), túpiro, seje e copoazú (o cacao bianco), raccolte a mano in collaborazione con la popolazione indigena e trattate individualmente per l’estrazione degli aromi, la macerazione e la distillazione in piccoli lotti. I singoli distillati vengono successivamente miscelati in proporzioni diverse dal master distiller. Aromi intensi fruttati e floreali si combinano ai caratteri umidi e vegetali della foresta dando vita a un sapore complesso con predominanza di aromi erbacei, citrici e note tropicali. Il risultato è un gin con un profilo unico, frutto di una terra rimasta incontaminata.
Tutto di una bottiglia di Gin Canaïma è espressione di un brand estremamente rispettoso dei temi legati alla sostenibilità: l’etichetta è realizzata con carta riciclata, biodegradabile e riciclabile, il tappo è in sughero naturale e legno di faggio e la bottiglia contiene vetro riciclato.