“DiVin Ottobre”: in Trentino si festeggia l’autunno

308

In arrivo un nuovo entusiasmante fine settimana con DiVin Ottobre, la kermesse della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che celebra l’autunno. Protagonisti città di Trento, Valle dei Laghi, Vallagarina, Piana Rotaliana e Giudicarie. Si parte con Autumnus, manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Trento alla sua terza edizione che fino a domenica propone nelle più belle location del capoluogo un ricco palinsesto di degustazioni, laboratori, show cooking dedicati ai prodotti trentini. Tra le iniziative in programma, gli Aperitivi narrati presso le sale di Palazzo Festi: momenti di degustazione guidata “a tu per tu” con esperti e produttori della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e della Strada dei Formaggi delle Dolomiti, in collaborazione con ONAV Trento. In particolare, venerdì pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00, con Vette di Gusto, il focus sarà sui formaggi del Caseificio Sociale Predazzo Moena della Val di Fiemme, accompagnati dal pane artigianale di Panificio Tecchiolli della Valle dei Laghi e da preparazioni a base di castagne della Coop. Castanicoltori del Trentino AA, in abbinamento a vini della Valle di Cembra di Cantina di La-Vis, Cembra Cantina di Montagna e Villa Corniole. Sabato mattina, dalle 11.00 alle 12.30, nel corso dell’appuntamento Assaggi di Trentino, spazio ai prodotti ittici di ASTRO, accompagnati da pane artigianali di Sosi Trentino in abbinamento a etichette di vini prodotti dalla Valsugana all’Alto Garda, con Terre del Lagorai e Agraria Riva del Garda, passando per la Vallagarina con Vivallis. Domenica mattina, con Caleidoscopio tra Vini e Sapori dalle 11.00 alle 12.30, si torna alle specialità casearie ma degli Altipiani Cimbri con il Caseificio Sociale Altipiani del Vézzena, spaziando verso le pendici del Bondone con una selezione di eccellenze della Salumeria Belli e verso la Vallagarina con il pane artigianale del Panificio Moderno in abbinamento a prodotti enologici della Piana Rotaliana delle cantine Monfort e Rotari-Mezzacorona. Info e prenotazione obbligatoria online al sito autumnus.trento.it o al tel. 0461 329143.

Dal 20 al 22 ottobre a Brentonico, dalle 10.00 alle 22.00, è invece tempo di Festa del Marrone di Castione, fine settimana dedicato a questa eccellenza della zona, tra caldarroste, musica dal vivo, passeggiate guidate da esperti tra i castagneti e molte altre iniziative. Info e prenotazioni contattando l’Associazione Tutela Marroni di Castione al numero 328 3676993 o scrivendo a info@marronicastione.it.

Solo per la giornata di venerdì 20 ottobre, alle 16.00, presso le Cantine Mezzacorona-Rotari di San Michele all’Adige torna in scena la Centodiciannovesima vendemmia, che prevede una visita esclusiva alla scoperta del Teroldego Rotaliano in abbinata a finger food del Ristorante da Pino con i formaggi del Caseificio Sociale di Sabbionara, con chiusura a base di grappa. Info e prenotazioni entro il giorno precedente contattando 0461 616300 o visite@mezzacorona.it.

Spostandosi in Valle dei Laghi, a partire dalle 17.30, Santa Massenza ospita Alambicchi Gourmet, serata dedicata alla grappa trentina con una prima tappa presso la Distilleria Francesco Poli, accompagnati dal racconto di un mastro distillatore prima di proseguire verso Hosteria Toblino per una cena che vedrà abbinare il distillato ad alcuni piatti realizzati con prodotti locali dallo chef Sebastian Sartorelli. Dallo snack di benvenuto ad una tartare di manzo accompagnata da un “Moscato Mule” a base di grappa. E poi ancora un raviolo aperto all’ossobuco, spuma di formaggio San Martino e fagiolini cornetti con Largiller Nosiola, un lombo di vitello con il suo ristretto ai funghi del raccolto, zucca e dragoncello con Baticòr Pinot Nero e un dolce a base di pere e cioccolato, con una selezione di grappe a chiudere il cerchio. Info e prenotazioni contattando ApT Garda Dolomiti (0464 554444, www.gardatrentino.it).

Domenica 22 ottobre nuova occasione di partecipare al Divin Wine Trekking in Piana Rotaliana: una passeggiata di circa 90 minuti per 4,6 km di tracciato, in parte su sentiero montano boschivo in parte tra i vigneti. Al termine del tour, immancabile una tappa in enoteca per degustare alcuni tra i migliori vini Endrizzi, accompagnati da una proposta gastronomica locale. La prenotazione è obbligatoria entro venerdì 20 ottobre chiamando il numero 0461 662672 o scrivendo a vinoteca@endrizzi.it.

Infine, per vivere gli appuntamenti della rassegna con una proposta a tutto relax e golosità, c’è il Long Weekend Gourmet d’Autunno al Grand Hotel Terme di Comano abbina una full immersion tra gastronomia e benessere, con visite ai produttori soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, degustazioni guidate, cene con prodotti del territorio e massaggi rilassanti agli olii essenziali.

DiVin Ottobre è organizzato grazie al supporto di Trentino Marketing, al coordinamento della Strada del Vino e del Sapori del Trentino, nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali firmate #trentinowinefest, al sostegno della Regione Trentino Alto Adige e alla collaborazione con La Trentina.

AUTORERedazione
Articolo precedenteVendemmia 2023 in Alto Adige: il bilancio è positivo
Articolo successivoVendemmia 2023: il bilancio del Consorzio Garda DOC