Fine settimana in Trentino: le iniziative di “Gemme di Gusto”

72

TRENTO – Anche il fine settimana dal 10 al 12 maggio è in programma una vasta scelta di appuntamenti enogastronomici organizzati dai soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in occasione della rassegna Gemme di gusto.

Base di partenza possono essere il Grand Hotel Terme di Comano, con la sua proposta vacanza Weekend Benessere di Primavera che abbina all’ospitalità le opportunità offerte dal centro termale, e il B&B Appartamenti “Alla Loggia dell’Imperatore” di Levico Terme, con il suo Weekend Breakfast Foraging in cui propone colazioni “home made” e la possibilità di organizzare un gustoso brunch in compagnia della Lupa di Vetriolo, suggestiva opera di landart del famoso artista Marco Martalar.

Da questi due punti si potrà esplorare tutto il territorio. In particolare, venerdì 10 maggio, dalle 15.00 alle 17.30, ci si ritrova tra i filari di Maso Franch a Giovo per In vigna con vista: passeggiando nella natura si raggiungerà il nuovo punto panoramico “del Zambel”, che si affaccia sulla diga di San Giorgio, per un brindisi a base di bollicine di montagna, a cui seguirà un pic-nic in terrazza con degustazione di vini in abbinata ad Asparagi di Zambana di As.T.A. – Asparagicoltori Trentini Associati e salumi e formaggi di Arturo Paoli Specialità Alimentari. Poco distante, alle 15.00, torna Primavera al maso presso Maso Poli di Pressano di Lavis: passeggiata in vigneto alla scoperta della viticoltura trentina e delle diverse forme di allevamento e degustazione finale in abbinata alle delizie di Panificio Sosi e Salumeria Belli.

Spostandosi in Vallagarina, dalle 9.00 alle 18.00 Vivallis di Nogaredo dà appuntamento per l’Arte di fare il vino, dove alla visita guidata del percorso produttivo in cantina, si intreccia una degustazione in collaborazione con alcuni produttori gastronomici come Panificio Moderno e Caseificio sociale di Sabbionara, mentre alle 19.00, la Cantina d’Isera propone Alla scoperta della linea 907, aperitivo in abbinata ai prodotti del Panificio Moderno e di Biodebiasi, con un accompagnamento musicale live dei Villanova Duet.

Solo per sabato 11 maggio, dalle 9.00 alle 18.00, presso Biodebiasi di Patone di Isera, si svolge Primavera gusto fragola, giornata alla scoperta di questi golosi frutti, con passeggiate tra i filari, visite guidate e una gustosa colazione contadina, visita a Castel Corno, oltre a momenti musicali, show cooking e degustazioni con le bollicine di Cantina d’Isera e le specialità di Panificio Moderno. A Folaso di Isera, invece, dalle 15.00, nuovo appuntamento con Ritorno alle origini, presso l’Azienda agricola Vignali Varas: un’occasione per scoprire la storia della famiglia Frapporti attraversandone i vigneti e visitandone la cantina, con assaggio in anteprima del vino dalla botte. E sul finale, brindisi in abbinata ai prodotti Biodebiasi e Caseificio Sociale di Sabbionara.

Nella stessa giornata il METS – Museo etnografico trentino di San Michele, organizza un pomeriggio di “edutainment” con Un salto…tra i giochi di una volta: a partire dalle 14.00 i bambini potranno conoscere da vicino i giochi di un tempo e vivere le emozioni dei loro nonni. Nel pomeriggio, break salutare con le mele La Trentina, interpretate anche in gustose ricette, e esperienze con terra e semi di Floricoltura Roncador, oltre ad un percorso con trattori a pedali e giochi sensoriali. Grande finale con il simpatico spettacolo del Magico Camillo.

Per i “pollici verdi” e gli amanti delle piante, alle 16.00, presso la Floricoltura Roncador di Mezzolombardo si svolge anche Rosa Rosae Rosae, pomeriggio dedicato a questi meravigliosi fiori per imparare a prendersene cura con consigli di potatura, concimazione, annaffiatura, protezione ed eliminazione di parassiti, ma anche speciali degustazioni di prodotti alimentari a base di rosa, come lo sciroppo o il rosolio, la confettura e lo strudel con mele e petali di boccioli, in collaborazione con Azienda Agricola Cà dei Baghi, Distilleria Bertagnolli e Panificio Zambanini.

Spazio alla cultura al Green Grill – Info e Sapori di Grumes di Altavalle con Letture in terrazza: a partire dalle 15.00 è infatti previsto un pomeriggio dedicato ai racconti ispirati alla natura. In conclusione, merenda a base dei prodotti made in Val di Cembra, come crostate di Macelleria Pasticceria Zanotelli, succhi e tisane di Azienda agricola Bio Giove Officinali.

Sia venerdì 10 che sabato 11 maggio, alle 11.00 si può partecipare a Dal fiore al tavolo: percorso che parte dai vigneti e ulivi della Cantina e Frantoio Madonna delle Vittorie ad Arco, fa tappa nell’omonimo agritur per un pranzo speciale e si conclude alla Distilleria Marzadro di Nogaredo per un excursus sulla grappa, in abbinamento ad assaggi food.

Domenica 12 maggio si celebra la Festa della Mamma al Ristorante Innesti di Pergine Valsugana che propone, in abbinamento al menù degustazione “Gemme”, una selezione di vini di realtà esempio di speciale rapporto mamma-figli. E così, il Broccolo di Torbole e bagnacauda, gli Gnocchi di patate, salmerino affumicato, catalogna e formaggio di capra e il Larice, cirmolo e licheni saranno abbinati a calici di Villa Corniole, Maso Martis e Cantina Endrizzi.

In Vallagarina invece è tempo di speciali pic-nic con Briciole sul prato nel suggestivo giardino del castelliere di Azienda Agricola Balter sulla collina di Rovereto: una domenica dedicata al relax e alle degustazioni, sdraiati su un plaid, tra vini e prelibatezze locali e il giusto accompagnamento musicale di Everest Parisi.

Nella vicina Isera, presso Palazzo De Probizer, alle 18.00 è in programma un nuovo appuntamento con Suono Divino, magico connubio tra musica, prodotti agricoli e vino di qualità. Questa volta le suggestioni musicali saranno affidate al duo AmÈrica Latina, con Emilio Galante al flauto e Sasha Lattuca al pianoforte. Al termine, momento di degustazione enogastronomica in compagnia dei produttori del territorio. Fino a esaurimento posti.

Per tutto il weekend, inoltre, sulle colline di Martignano di Trento, si può prenotare un Pic-nic Vivi la vigna tra i filari di Mas dei Chini: all’arrivo verranno consegnati un plaid e un cesto ricco di specialità alimentari, tra cui i prodotti di Astro – Associazione Troticoltori del Trentino, una bottiglia di vino qui prodotto e Acqua Levico, da consumare in un punto a scelta del vigneto, per un pomeriggio di gusto e relax.

Gemme di Gusto è organizzata con il sostegno di La Trentina e della Comunità della Vallagarina.

Dettagli, prezzi e prenotazioni al sito web:

GEMME DI GUSTO – Tastetrentino

AUTORERedazione
Articolo precedente“Tradizione del Balsamico”: confermata candidatura Unesco
Articolo successivoConsorzio Asti DOCG: Stefano Ricagno nuovo presidente